Przejdź do treści
image323

Gli studenti del Montale cittadini europei

Si è appena concluso il secondo appuntamento del progetto multilaterale Erasmus plus "Hi great home school" che ha visto sei studentesse delle classi quarte del liceo delle scienze umane, del liceo linguistico e economico sociale dell' istituto Montale, accompagnate dalle docenti Simona Landini e Ilaria Vasarri, coinvolte in una settimana di lavoro in Polonia insieme agli studenti e agli insegnanti europei per confrontarsi sul problema della dispersione scolastica.

Il progetto, che coinvolge sei paesi - Portogallo, Spagna, Turchia, Lituania, Polonia e Italia, ha permesso alle studentesse di conoscere sistemi scolastici di altri paesi e confrontarsi con altri studenti europei sul problema del drop-out.

Il soggiorno nel Ginnasio polacco della citta' di Rzeszow ha consentito alle studentesse anche momenti di visita a città d'arte come Cracovia, e momenti di riflessione sulla storia come quello offerto dalla visita al campo di concentramento e sterminio di Auschwitz.

Il primo appuntamento del progetto contro il drop-out si è tenuto in Madrid a metà dicembre scorso, mentre l'Italia, rappresentata dal liceo Montale di Pontedera, ospiterà il prossimo appuntamento, che vedra' la partecipazione di cinque docenti per ognuno dei sei paesi coinvolti, e si terrà a Pontedera dal 22 al 29 aprile. L'incontro prevederà workshop sulla didattica, job shadowing nelle classi del liceo Montale e giornate di formazione condotte in collaborazione con la facoltà di Scienze della formazione di Firenze.

"Hi Great Home school" è un progetto biennale che, prima di concludersi in Turchia nel giugno 2018, porterà gli studenti e i docenti del liceo Montale anche negli altri paesi europei coinvolti, in Lituania in settembre e in Portogallo la prossima primavera.

Dodaj komentarz

Plain text

  • Znaczniki HTML niedozwolone.
  • Znaki końca linii i akapitu dodawane są automatycznie.
  • Adresy web oraz email zostaną automatycznie skonwertowane w odnośniki

Galleries